Villa Gromo di Ternengo

QUALE LOCATION SCEGLIERE?

"Vorrei fissare un appuntamento per vedere la Villa…”
Scegliere una location non è un acquisto comune e quindi non possiamo andare in un negozio comune, ma spieghiamo cosa è una location: letteralmente significa “Luogo o ambiente per ospitare eventi di vario genere”.
Ecco il motivo per il quale verrete ricevuti esclusivamente su appuntamento; anche per le persone che vi accoglieranno non verrete considerati clienti comuni, ma vi verrà destinato un momento di grande valore a voi dedicato in esclusiva; quando arriverete in location, non ci sarà una commessa a ricevervi, ma il responsabile della stessa che vi dedicherà tempo e ascolto in modo esclusivo e personalizzato, vi seguirà per diversi mesi, durante tutto il periodo che vi porterà alle vostre nozze ed entrerà a tutti gli effetti a far parte del percorso nella preparazione del vostro matrimonio.
E’ evidente perciò che la scelta della location sia di fondamentale importanza e perciò il consiglio, prima di prendere un appuntamento è di informarsi, attraverso le amiche, attraverso il passaparola, attraverso internet, cercate i siti ma non vi soffermate solo sulla Gallery, cercate la mission, le testimonianze, leggete il “come lavoriamo”, prendetevi il tempo per fare ricerca ed una volta raccolte tutte le informazioni di cui avete bisogno, create la vostra rosa di location da visitare. Organizzare un matrimonio non è una cosa semplice, e sicuramente non può essere solo una questione di stile o atmosfera, il matrimonio per essere funzionale e memorabile deve appoggiarsi su 4 punti fondamentali:
la FUNZIONALITA’, tutti quegli aspetti che servono a rendere il tuo matrimonio fruibile a tutti, un matrimonio deve essere a misura di ospite, non puoi dimenticare il suo benessere che è il senso stesso dell’ospitalità, ogni ospite si sente onorato dell’invito e non va deluso.
la SICUREZZA, la certezza del risultato, qualunque cosa accada, nessuna Sposa si immagina il proprio matrimonio con la pioggia, ma è una situazione da prendere seriamente in considerazione
la LOGISTICA, il matrimonio richiede una grandissima organizzazione e l’ospite si aspetta di trovare ogni tipo di comfort, dando per scontato che ci sia tutto a loro disposizione e ciò non significa che tu non voglia fare il massimo, ogni scelta che fai non deve essere in funzione solo della bellezza, ma a prova di criticità, affinchè il tuo matrimonio rimanga nella loro memoria come il più bello di sempre.
l’ATMOSFERA, è tutto il contesto, dell’intera cornice del tuo matrimonio, le luci, gli arredi, la musica, i fiori, tutto quanto
Se tutto questo vi richiede troppo tempo, impegno o paura di sbagliare, il consiglio è di provare a valutate l’dea di rivolgersi ad una brava Wedding Planner, la quale vi potrà accompagnare e saprà consigliare al meglio.
Per iniziare bene, è meglio non prendere troppi appuntamenti, ma selezionarli attentamente, perché visitando tante location in modo casuale, vi sottrarrete tempo ed energie e vi caricherete dello stress di essere finite nel posto sbagliato.
Queste sono le 10 domande da fare per un ricevimento da FAVOLA e per evitare il FLOP:
1 La villa è in esclusiva? ‘esclusività ti dà libertà di gestione e una certa privacy e riservatezza del vostro evento
2 Quali sono gli spazi esterni che si possono utilizzare? Non è di effetto avere un grande giardino a disposizione e non poterlo sfruttare per allestire buffet e tavoli, perché il prato non è calpestabile
3 Qual è la capienza degli spazi al chiuso? Non solo la sala dove si pranza, ma anche i locali che si possono usare in caso di maltempo per l’aperitivo, ma anche per la cerimonia civile se prevista
4 Qual’è l’accessibilità alla villa? Un fattore importante da valutare per chi avesse delle disabilità o semplicemente per mamme con il passeggino
5 Quali sono gli orari? Chiedere gli orari di allestimento e disallestimento, gli orari previsti per gli ospiti ed eventuale stop della musica, la possibilità di extra-time
6 La ristorazione è interna, con Banqueting in esclusiva o Banqueting libero? Sempre e comunque assaggiare!
7 Quali sono le limitazioni? L’arrivo in carrozza o in elicottero, ballare sul prato, i fuochi d’artificio
Quali sono le quotazioni? Informarsi sulle possibili variabili, supplementi, eventuali extra, modalità di pagamento, politiche di cancellazione
9 Che impianti ci sono? Chiedere quali sono le soluzioni per il caldo, per il freddo
10 C’è una camera a disposizione per gli Sposi? Nel caso ci sia, quali sono le modalità di utilizzo
Non sottovalutate la giusta valutazione per la scelta della location perché una volta fatta, vi dovrete rapportare con il responsabile della location che dovrà capire i vostri dubbi, le vostre idee, le vostre incertezze e nuovi spunti che vi verranno in mente nei mesi di preparazione al ricevimento, quindi l’empatia è fondamentale fin dal primo appuntamento.
Valutate l’impatto che avete visitando la location dal vivo, le differenze che si possono percepire tra una visita del sito internet e la realtà, e poi, alla luce di tutto questo, l’EMOZIONE, quando senti una vocina che ti dice ”qui è dove mi voglio sposare!

Se vuoi approfondire i contenuti di questo articolo, richiedici a info@villagromo.it la Guida completa!