Villa Gromo di Ternengo

IL MATRIMONIO AL TEMPO DEL CORONA VIRUS‌

Stai organizzando il tuo matrimonio ai tempi del corona virus? 
Non avremmo mai immaginato di affrontare una situazione come quella che stiamo vivendo in questo nuovo anno. 
Ledi questi giorni ci costringono a casa… e chissà ancora per quanto! 
Il tempo passa inesorabilmente e non puoi organizzare il tuo matrimonio all’ultimo momento, perché sarebbe troppo lo stress e rischieresti di mettere in discussione la riuscita del giorno più Importante della tua vita… anche se allo stesso tempo l'oppressione al cuore che si può provare è lecita e comprensibile e provare compassione per chi soffre e per le persone che stanno lottando è un sentimento persistente, ma possiamo e dobbiamo avere anche sentimenti positivi e forse non è del tutto giusto chiuderci nella tristezza. 
Qual è il tuo punto di vista in merito a questa situazione inaspettata? 
La vivi come una catastrofe socioeconomica oppure come la possibilità per UN CAMBIAMENTO? 
Posso immaginare che le domande che adesso ci poniamo siano: 
A causa del CORONAVIRUS 
– il mio evento non può svolgersi 
– non mi sento sicura/o e voglio annullarlo
– desidero spostarlo ad altra data
QUESTE PROBLEMATICHE COME SONO AFFRONTATE DAI MIEI FORNITORI? 
Voglio precisare che questo NON E’ UN PARERE LEGALE, ma solo buon senso ed un ragionevole spunto di riflessione. 
Partiamo dalla prima ipotesi, quella più negativa e non dipendente dalla nostra volontà: 
1) Il Matrimonio è annullato a causa del Decreto che vieta le cerimonie e impone alle location di restare chiuse 
L’ipotesi in questione non ammette deroghe, quindi si è impossibilitati ad adempiere dovendo cancellare l’evento; in questo caso siamo di fronte a “Cause di Forza Maggiore” che superano qualsiasi clausola contrattuale e prevedono ilal rimborso delle somme corrisposte. In questo caso, il mio consiglio è di trovare una soluzione bonaria che risolva pacificamente la questione, perciò restituire la caparra o rischedulare la data. 
2) Il Matrimonio può svolgersi con il rispetto delle attuali disposizioni, ma tu preferisci annullarlo 
In questa seconda ipotesi non c’è un impedimento da parte del fornitore nell’eseguire il servizio. Quest’ultimo, rispettando le modalità imposte dalle autorità sul rispetto delle distanze di sicurezza, ecc., può adempiere regolarmente alla sua prestazione. Quindi, l’evento si può tenere il giorno stabilito, nella location indicata. Ovviamente deve essere valutato caso per caso, in base al contratto sottoscritto, ma in linea di massima, potresti non avereal rimborso delle somme corrisposte che potrebbero essere trattenute a titolo di risarcimento del danno… perciò anche in questo caso, il mio consiglio è di trovare una soluzione bonaria che risolva pacificamente la questione e rischedulare la data. 
3) Voglio spostare la data dell’evento 
Questa è sicuramente la soluzione più semplice ed auspicabile, nel senso che l’evento è soltanto rimandato ad un’altra data: il fornitore non perde il servizio e tu potrai comunque svolgere il tuo evento. In questo caso andrebbe comunque prima verificato il contratto, per capire se ci sono clausole a riguardo: nel caso entrambe le parti fossero d’accordo, si definisce una nuova data; se invece il fornitore non fosse dell’idea, potrebbe opporsi a questa richiesta perché sarebbe una scelta unilaterale e potrebbe trattenere l’acconto corrisposto, oltre ad agire per il risarcimento di un possibile danno. 
Il mio consiglio comunque è sempre quello di contattate i vostri fornitori e chiedere consigli o informazioni. 

A tutti gli effetti, il Coronavirus ci sta mettendo a dura prova, l’emergenza in Italia è ancora molto alta e i Decreti rischiano di far saltare/posticipare molti matrimoni o mettere parecchie limitazioni ai festeggiamenti in tutta Italia, ma bisogna essere positivi, perché sicuramente presto tutto tornerà alla normalità. 
Quello che sto cercando diè che davanti a una situazione nuova si può o soccombere oppure reagire… è vero il cambiamento spaventa, ci priva della nostra rassicurante routine, ci toglie il terreno sotto i piedi, ma non ti devi preoccupare perché ho pensato ad una SOLUZIONE per te: da qualche settimana proponiamo la visita virtuale in villa tramite le Stories di Instagram ed i nostri video, oltre ad una call che serve a capire i vostri desideri. 
Molte coppie hanno ben reagito e sono felici e sorprese di poter visitare virtualmente comunque Villa Gromo e sono contente di non dover procrastinare le ricerche della loro location dei desideri. 
Noi ti invitiamo a vedere il cambiamento come un’opportunità da cogliere per cambiare in positivo e non smettere di programmare: se sei a casa e hai molto più tempo dedicati a questo progetto, non metterlo da parte! 
In tutto questo ti ricordo che NON SEI SOLA, puoi sempre contare sul nostro sostegno non solo per il tuo matrimonio… villa Gromo non è una location, ma una grande FAMIGLIA! 
#siamoquipervoi 
Se hai delle preoccupazioni o vuoi fissare una video call, scrivimi a info@villagromo.it o telefonami al 3387782994